Zone e Consorzi > UVIVE

Consorzio Tutela Vini
Asolo Montello

Sede legale ed amministrativa:
Via San Gaetano, 35 31044 Montebelluna (Treviso)

Sede di rappresentanza:
Municipio Asolo, Palazzo Beltramini, Piazza G. D’Annunzio, 1 31100 Asolo (Treviso)

Mobile +39 331 573 0216 | Fax +39 0423 602 212
www.asolomontello.it | info@asolomontello.it | asolomontello@pec.it

facebook | twitter | instagram

Zona di produzione

Le colline di Asolo e l’inconfondibile Montello sono l’avamposto della fascia pedemontana della Marca Trevigiana. I vigneti sono parte predominante e qualificante di un paesaggio unico nel suo genere, in cui si fondono arte e natura, cultura e tradizione. Asolo è la “capitale” di questo piccolo mondo amato e ricercato da secoli. Qui la storia è visibile, nei borghi medievali, nelle ville del Rinascimento, nel massiccio del Monte Grappa e sulle rive del fiume Piave. Il vino è l’ambasciatore del territorio, in testa il Prosecco, che nella primavera 2009 ha ottenuto la denominazione di origine controllata e garantita. La D.O.C. Montello e Colli Asolani comprende l’intero territorio del comune di Monfumo e parte del territorio dei comuni di: Asolo, Caerano S. Marco, Castelcucco, Cavaso del Tomba, Cornuda, Crocetta del Montello, Fonte, Giavera del Montello, Maser, Montebelluna, Nervesa della Battaglia, Possagno del Grappa, S. Zenone degli Ezzelini e Volpago del Montello.

Caratteristiche e tipologie vino

L’Asolo Prosecco D.O.C.G. è lo storico vino della D.O.C. Montello e Colli Asolani. La produzione deve attenersi a precise e ferree regole. Ne nasce un vino che, giustamente, è considerato la punta di diamante. Di colore giallo paglierino, più o meno carico, con il caratteristico profumo fruttato e dal sapore leggermente di mandorla. Viene prodotto nelle tipologie spumante, frizzante e tranquillo. Ha sapore secco, armonico e vivace. Servito fresco è adatto a qualsiasi occasione. Nel territorio della D.O.C. hanno origine importanti rossi di stoffa e personalità come il Cabernet, nobile vino reso ancor più importante dall’invecchiamento. È vinoso ed intenso, molto gradevole e caratteristico. Di corpo ampio è giustamente tannico ed armonico. Lievemente erbaceo se giovane, servito a una temperatura di 18°C. è adatto alle occasioni più importanti. Il Merlot è un ottimo vino giovane di giusta consistenza, intenso e caratteristico. Diventa grande vino se invecchiato. Il Rosso, di colore rosso rubino, tendente al granato con l’invecchiamento, ha un caratteristico odore intenso, gradevole, tendente all’etereo se invecchiato e un sapore sapido, robusto, lievemente erbaceo e armonico. Sono prodotte anche le versioni “Superiore”del Rosso, Cabernet Franc e Sauvignon, Merlot e Pinot Bianco. Pinot e Chardonnay sono vini di ottima qualità importanti soprattutto nella versione tranquilla. Chardonnay e Pinot Bianco possono essere prodotti anche nella versione spumante. Il Carmenère e un rosso dal sapore morbido, pieno, equilibrato e di buona persistenza. Il Venegazzù, che prende il nome dalla località di Volpago del Montello, e anch’esso un rosso corposo e ben strutturato.

Uve

  • MERLOT

  • CABERNET FRANC

  • CABERNET

  • GLERA

La denominazione “Montello e Colli Asolani” è riservata ai vini ottenuti da uve provenienti da vigneti costituiti per almeno l’% dalle corrispondenti varietà di vitigno: Prosecco, Chardonnay, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Merlot, Cabernet, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon. La D.O.C. si fregia dei vini da monovitigno autoctono Recantina, Bianchetta e Manzoni Bianco, mentre la punta di diamante della produzione locale rimane l’Asolo Prosecco Superiore D.O.C.G., il più caratteristico e amato tra i vini della collinare Marca Trevigiana. Il Montello D.O.C.G. è un uvaggio di solo vitigni bordolesi, di colore rosso rubino, ha un caratteristico odore intenso, gradevole e un sapore sapido, robusto, lievemente erbaceo e armonico; se invecchiato può fregiarsi anche della dizione “Superiore”. Il Pinot e Chardonnay sono vini di ottima qualità importanti soprattutto nella versione tranquilla ma possono essere prodotti anche nella versione spumante. Il Carmenère è un rosso dal sapore morbido, pieno, equilibrato e di buona persistenza. Il Venegazzù, che prende il nome dalla località di Volpago del Montello, pure ottenuto unicamente da vitigni di origine bordolese che qui hanno trovato un habitat eccezionale. Se ne ricavano vini di grande qualità e personalità. Altro storico vitigno è il Manzoni Bianco, che porta il nome del professore dell’Istituto Enologico di Conegliano che lo ha selezionato negli anni Trenta. La Bianchetta è citata fin dal Cinquecento e poiché maturava più precocemente, veniva utilizzata per “ingentilire” il Prosecco, soprattutto nelle annate fredde.

MONTELLO E COLLI ASOLANIPROSECCO D.O.C.G.

Colore: giallo paglierino delicato;

Profumo: fruttato, gradevole, di mela, pera, mandorla e miele di mille fiori;

Sapore: soave e persistente, retrogusto gradevolmente amarognolo;

Titolo alcolometrico vol. tot. min:: 10,5% vol., 11% vol. nella versione superiore (spumante);

Abbinamenti: antipasti di mare e di terra, bocconcini marinati, molluschi, risotto, pesci leggeri.

MONTELLO E COLLI ASOLANI BIANCHETTA

Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli;

Profumo: da mela a frutta esotica e nocciola con la maturazione;

Sapore: fresco, sapido, con una lieve nota di tannicità;

Titolo alcolometrico vol. tot. min:: 11% vol.;

Abbinamenti: pesce, primi piatti, risotti, carne bianca.

MONTELLO E COLLI ASOLANI BIANCO

Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli;

Profumo: lievemente fruttato;

Sapore: armonico, fresco, fine con la maturazione;

Titolo alcolometrico vol. tot. min:: 10,5% vol.;

Abbinamenti: antipasti, primi piatti.

MONTELLO E COLLI ASOLANI CHARDONNAY

Colore: giallo dorato. Più o meno intenso;

Profumo: fine e delicato ;

Sapore: secco, armonico, delicato, intenso;

Titolo alcolometrico vol. tot. min:: 10,5% vol.;

Abbinamenti: stuzzichini, insalate, antipasti magri, minestre, pesce.

MONTELLO E COLLI ASOLANI PINOT BIANCO

Colore: giallo paglierino;

Profumo: delicato, fine, caratteristico;

Sapore: secco, fresco, morbido, armonico;

Titolo alcolometrico vol. tot. min:: 11% vol.;

Abbinamenti: antipasti di magro, minestre asciutte e in brodo, risotti di pesce, formaggi a pasta morbida.

MONTELLO E COLLI ASOLANI PINOT GRIGIO

Colore: giallo paglierino o ramato;

Profumo: fruttato, esotico, a volte leggermente speziato;

Sapore: secco, caldo, ricco, avvolgente;

Titolo alcolometrico vol. tot. min:: 11% vol.;

Abbinamenti: brodo di pesce, formaggi molli, minestre e creme di verdura e pesce.

MONTELLO E COLLI ASOLANI MANZONI BIANCO

Colore: giallo di media intensità, a volte con riflessi verdognoli;

Profumo: fruttato, caratteristico;

Sapore: secco, fresco, ricco, sapido, avvolgente;

Titolo alcolometrico vol. tot. min:: 11,5% vol.;

Abbinamenti: Salumi, risotti a base di erbe, pesce bollito, frittate.

MONTELLO E COLLI ASOLANI CARMENÈRE

Colore: rosso rubino carico, tendente al granato dopo l’invecchiamento;

Profumo: sfumature leggermente erbacee fino alla frutta rossa;

Sapore: di buon corpo, erbaceo, armonico;

Titolo alcolometrico vol. tot. min:: 11,5% vol.;

Abbinamenti: arrosti di carni rosse e bianche, formaggi a media stagionatura.

MONTELLO E COLLI ASOLANI ROSSO

Colore: rosso rubino, tendente al granato con l’invecchiamento;

Profumo: intenso, caratteristico, gradevole;

Sapore: asciutto, sapido, robusto, lievemente erbaceo, armonico;

Titolo alcolometrico vol. tot. min:: 12% vol., 12,5% vol. nella versione Superiore;

Abbinamenti: formaggi semi-duri o poco stagionati, salumi.

MONTELLO E COLLI ASOLANI VENEGAZZÙ

Colore: rosso rubino intenso sino al granato;

Profumo: vinoso, intenso, etereo, persistente;

Sapore: asciutto, pieno di corpo, aromonico, ben strutturato;

Titolo alcolometrico vol. tot. min:: 12% vol., 13% vol. nella versione Superiore;

Abbinamenti: secondi piatti di carne, arrosti.

MONTELLO E COLLI ASOLANI MERLOT

Colore: rosso rubino tendente al granato con l’invecchiamento;

Profumo: vinoso, intenso, caratteristico da giovane, più delicato, etereo e gradevole se invecchiato;

Sapore: asciutto, sapido, robusto, di corpo, giustamente tannico, armonico;

Titolo alcolometrico vol. tot. min:: 11% vol.;

Abbinamenti: salumi, carni bianche e rosse, carni in umido, arrosti di carne bianca.

MONTELLO E COLLI ASOLANI CABERNET

Colore: rosso rubino vivo, tendente al granato se invecchiato;

Profumo: vinoso, intenso, caratteristico, gradevole;

Sapore: asciutto, pieno, erbaceo armonico con eventuale percezione gradevole di legno;

Titolo alcolometrico vol. tot. min:: 11,5% vol.;

Abbinamenti: carni bianche o rosse, cacciagione, formaggi stagionati.

MONTELLO E COLLI ASOLANI CABERNET SAUVIGNON

Colore: rosso rubino anche intenso, con riflessi granati se invecchiato;

Profumo: vinoso, intenso, si fa etereo con l’età;

Sapore: asciutto, di corpo, giustamente tannico;

Titolo alcolometrico vol. tot. min:: 11,5% vol.;

Abbinamenti: arrosti, cacciagione, e formaggi stagionati.

MONTELLO E COLLI ASOLANI CABERNET FRANC

Colore: rosso rubino intenso, tendente al granato con I’invecchiamento;

Profumo: da giovane vinoso, fresco, gradevole, da vecchio etereo, intenso;

Sapore: asciutto, di corpo, lievemente tannico, armonico, sapido;

Titolo alcolometrico vol. tot. min:: 10,5% vol.;

Abbinamenti: carni nobili, selvaggina, arrosti, formaggi stagionati.

p